Alla Tuscia si sta chiedendo di rinunciare al suo futuro

Assotuscania aderisce al Coordinamento dei comitati territoriali per dire NO al deposito unico di scorie nucleari. Un territorio già sottoposto ad una forte pressione degli impianti di Eolico e Fotovoltaico industriali. Una offesa alla bellezza millenaria del territorio, una umiliazione per le risorse artistiche, architettoniche e archeologiche, un incalcolabile danno economico, con l’annullamento di ogni […]

Tuscia mon amour !

A proposito del deposito nazionale nucleare La battaglia del paesaggio, della salute, del nostro futuro La Tuscia ha davanti a sé una grande sfida. I comuni della provincia di Viterbo, la regione Lazio, le imprese e i tutti i cittadini sono chiamati a prendere decisioni urgenti e decidere in piena consapevolezza e responsabilità azioni che […]

ASSOTUSCANIA: rinnovabili, urge azione concreta contro scempio della Tuscia

In 12 anni 294 progetti di fotovoltaico a terra per 3,7 giga watt di energia AssoTuscania ha fatto due conti sulle energie rinnovabili e i risultati sono sconvolgenti. Dal 2008 a oggi sono stati presentati solo nella provincia di Viterbo (vedi in http://www.regione.lazio.it/rl_rifiuti/?vw=contenutidettaglio&id=156) ben 294 progetti di fotovoltaico a terra. Gran parte realizzati, altri autorizzati […]

50 ANNI FA IL TERREMOTO A TUSCANIA

Il devastante terremoto di Tuscania il 6 febbraio del 1971 è stata l’occasione per la rinascita del centro storico Tuscania con una ricostruzione condotta magistralmente e in tempi rapidi. Ancora oggi la ricostruzione di Tuscania è oggetto di studio e rimane un caso esemplare. Nel 50° del terremoto durante l’anno ci saranno molteplici eventi e […]

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto